franciscogarden.com

Erotica

“Erotica non vuol essere un inno all’amore come solevano fare i pittori rinascimentali, ma un’interpretazione direi dionisiaca del sesso. Se i pittori rinascimentali, seguendo le teorie di Platone pensavano che l’uomo spinto dell’amore poteva elevarsi dal regno inferiore della materia a quello superiore dello spirito per cui rappresentavano l’amore nella forma pura come “Venere e le tre grazie” di botticelli, Francisco vuole rappresentare l’amore come il risultato di una ricerca introspettiva per cui non importa la bella forma ma il contenuto onirico che in ognuno di noi si manifesta nelle diverse ossessioni personali.”

Mario Bosco storico e filosofo

 

 


 

Contatore

>